Classifica siti web più autorevoli a tema videogiochi Maggio 2019

La nostra passione sconfinata per le statistiche e per il marketing ci ha posto questo quesito: quali sono i siti di videogiochi in lingua italiana più autorevoli su Google? Una risposta esatta e assoluta non potrà mai esistere, in primis perché l’algoritmo di Google è da sempre top-secret, e in secondo luogo perché il mondo di Internet è in continuo movimento e divenire. Però possiamo provare a stilare un quadro generale e indicativo attuale calcolando l’autorità di ogni singolo dominio per determinare una classifica che tenga conto di una serie di parametri che incidono sul posizionamento di un sito web su Google. Per stilare la classifica dei siti che si posizionano meglio su Google ci siamo affidati ad un parametro creato da Moz denominato Domain Authority (DA) che per l’appunto indica quanto è autorevole agli occhi di Google ogni singolo dominio. Qui di seguito la classifica con i valori registrati a Maggio 2019.

  1. it.ign.com 93
  2. it.videogamer.com 85
  3. Everyeye.it 78
  4. Multiplayer.it 75
  5. Spaziogames.it 70
  6. Eurogamer.it 64
  7. Gamesvillage.it 57
  8. Thegamesmachine.it 56
  9. Gamesblog.it 55
  10. Videogame.it 52

La classifica che ne esce va comunque letta tra le righe. Ai primi due posti troviamo due colossi internazionali che sfruttano il sottodominio per geolocalizzare i contenuti in lingua italiana. Di conseguenza la loro “autorevolezza” viene influenzata dal mercato globale e non esclusivamente da quello italiano. Per capire meglio il concetto possiamo guardare la sesta posizione in cui si trova Eurogamer.it anch’esso colosso globale ma con una strategia editoriale differente che li porta ad avere per ogni paese un diverso dominio. Se avessero adottato la stessa strategia dei primi due classificati sarebbe arrivato senza problemi sul podio. Infine stona un po’ in classifica la decima posizione che vede un portale ormai non più aggiornato dal 2017 ma che può vantare di un gran numero di citazioni all’attivo accumulate nel corso degli anni. Peccato.